Eden Fumagalli

 

 

Il 25 gennaio 2013 è mancato Eden Fumagalli - Dede per tutti noi - dopo una lunga malattia.

Insieme, lui ed io, abbiamo fondato nel 2008 la easyvolley, per raccogliere e continuare la tradizione del volley a Desio.

Ben presto si è strutturata una società per far crescere la pallavolo in Brianza, sotto la "filosofia easyvolley" condivisa in toto da noi due fondatori - e basata su valori precisi: correttezza, onestà nelle relazioni, passione per lo sport, qualità del lavoro tecnico.

In questi 5 anni i risultati sono stati eccezionali, sia nel settore giovanile che nel conseguimento della promozione in B1 della scorsa stagione. La recente collaborazione con in GSC di Carate è stato un passo ulteriore verso la crescita del mondo "easy".

Tutto questo è stato fatto insieme a Dede e la sua mancanza si sentirà.

Dede era un uomo discreto, che ho imparato ad amare e rispettare conoscendolo negli anni, per la sua generosità e correttezza. Questi valori sono molto importanti anche per me e ci hanno permesso - pur nella diversa formazioni e storia personale - di trovare sempre un punto di accordo per far crescere easyvolley e farla diventare una realtà positiva nel mondo della pallavolo brianzola e lombarda.

Ma vorrei ora ricordare Dede anche per un altro sport che lui praticava, amava e di cui è stato medaglia di bronzo nel campionati italiani: il kendo.

Il Kendo è un'arte marziale che deriva dalle pratiche militari dei samurai giapponesi.

Il Samurai è sempre alla ricerca dell'auto-perfezionamento, al servizio di qualcuno. E' un combattente, ma buono e generoso; cerca di svolgere i propri compiti al massimo delle proprie capacità, ma con grazia ed eleganza. 

Dede era così: coraggioso, capace, generoso, corretto, elegante. E io vorrei che questi valori, che mi hanno unito a lui, continuino ad essere alla base della società che porteremo avanti anche in suo nome.

Come abbiamo scritto all'inizio della stagione, la realtà va avanti, nuove energie si rinnovano, bisogna sempre guardare al futuro.

Nel ricordo di Dede, quanto realizzato con lui fino ad ora continuerà con noi, per crescere e migliorare sempre!

 

Raffaele Visintini, presidente easyvolley -  Desio, 25 gennaio 2013

 

 

 

 

Letto 6825 volte