U16: Un 3-0 ... rilassato.

Le nostre ragazze dell'U16 in una immagine di repertorio.

 

EASYVOLLEY – G.S. SF 82  3 : 0

(26-24, 25-13, 25-14)

Desio, 24 Novembre 2018

Come era facilmente prevedibile, dopo una serie di vittorie 3 a zero e la partita giocata alla grande contro il Paderno (seppur persa), sabato c’è stato un calo di tensione.

Probabilmente anche un occhio di troppo alla classifica ha ulteriormente condizionato le ragazze in campo, ma l’Easy vista questa volta è ben lontana dalla squadra agguerrita e spumeggiante della scorsa settimana.

I segnali di rilassamento e di distanza mentale dalla partita c’erano già nei piccoli gesti di pre-partita, dai volti prima del riscaldamento alle disattenzioni durante lo stesso.

Questa premessa sembra un preludio al commento di una sconfitta, non è andata così! Ci portiamo a casa i 3 punti con un risultato secco: 3 a 0; la spiegazione è che le ragazze dell’Easy sono brave, che la squadra, la tecnica, gli schemi funzionano…in buona sostanza la base c’è, quindi, quando la partita non è particolarmente tirata, basta uno strappo di attenzione in più o di concentrazione in più, che Daniela riesce ad attivare, e si vince.

Cronaca della partita: L’inizio del primo set con 3 punti di seguito sembra il preludio ad un sabato sereno.. ma rialzando la testa dopo pochi minuti siamo 6 a 3 per loro, con tutti errori nostri, dalla ricezione agli attacchi… l’idea di un sabato sereno svanisce! Andiamo avanti aumentando la distanza, ci ritroviamo 18 a 13 per loro con errori non provocati dalle nostre avversarie, che correttamente si limitavano a farci giocare, ma da nostre disattenzioni. Dopo il time out iniziamo una lenta rimonta che ci porta al loro set point sul 24 a 23, fortunatamente questa volta sbagliano le nostre avversarie: su una nostra ricezione sbagliata la palla sarebbe andata fuori, una giocatrice del GS SF 82 la riprende lo stesso e sbagliano l’attacco: 24 pari, forse il punto che segna la giornata. Battiamo noi, facciamo 2 punti di seguito e vinciamo il set 26 a 24. Ma che fatica. 

Il secondo e il terzo seguono un unico andamento, con le nostre ragazze che prendono un vantaggio già nei primi punti e chiudono i set in pochi minuti. Le disattenzioni ci sono, ma più contenute; gioco certo non spumeggiante, ma semplice ed efficace; da aggiungere anche qualche errore in più delle nostre avversarie, forse anche un po’ demotivate a causa del finale del primo set. I risultati sono abbastanza netti 25-13, 25-14 e  dopo 59 minuti è game over.

La speranza e aspettativa è di tornare a vedere le ragazze con la stessa grinta e carattere di due settimane fa. I prossimi impegni torneranno ad essere duri e fondamentali per la chiusura del girone. 

La frase giusta a commento di questa partita è del grande Gianluca Vialli e penso sintetizzi il pensiero di tutti in tribuna sabato: “L’importante non è vincere, ma avere la mentalità vincente”

Un grande: EASY GO! ...e sabato ripartiamo alla grande il girone di ritorno!

 

 

Letto 15 volte