Easyvolley ha aderito al Torneo Challenge

AVIS-FIPAV 2018.

Partecipa al Torneo e diventa anche tu donatore!

 

  scopri i dettagli  

Serie C: con Mandello non si passa.

Campionato regionale di Serie C - girone A - giornata 21

una fase di gioco

 

EASYVOLLEY –  CART. DELL’ADDA POL. MANDELLO  0 : 3

(15-25; 16-25; 15-25)

Alberio (L), Boffi, Bottan, Cottini, Fattori, Lamperti, Mestriner, Mussi, Oliva, Saffirio, n.e. Fossati (K), Matterazzo. All. Castagna, Cardinali.

 

Desio, 24 marzo 2018

Non molte le sorprese per l’incontro di stasera: Easyvolley affronta l’attuale seconda forza in campionato, Polisportiva Mandello, con l’obbligo di mettere comunque in campo una buona prestazione. La nostra squadra non è fisicamente al meglio: oltre a qualche generico acciacco, capitan Fossati prosegue la sua convalescenza ed è relegata in panchina e Mestriner accusa un leggero risentimento muscolare.

Formazione inedita all’inizio gara: il libero Alberio entra in campo con Boffi in palleggio, Lamperti e Cottini in banda, Bottan e Mestriner al centro e Saffirio come opposto. Incoraggianti le prime battute che ci vedono condurre sul 6-4, poi Mandello prende progressivamente vigore e recupera lo svantaggio assestando un 6:0. Easy cerca di replicare mantenendo alta l’attenzione e dimezza lo svantaggio. Le avversarie però non si scompongono e si riprendono un buon margine di sicurezza che le porta alla vittoriosa conclusione del set: 15-25.

Nel secondo set Easyvolley è costretta ad un cambio di assetto: Mestriner, già non al meglio, viene precauzionalmente sostituita con l’opposto Saffirio, che ha giocato (fortunatamente) in passato come centrale. Cottini va così a ricoprire il ruolo di Saffirio ed Oliva entra come banda. Mussi avvicenda Boffi al palleggio. La squadra, viste le importanti modifiche, necessita un assestamento e Mandello ne approfitta prendendo l’iniziativa con un preoccupante 9-0! riusciamo a siglare il primo punto con le avversarie già a quota 10. Easy si ricompatta e combina diverse interessanti soluzioni che rendono meno perentorio lo score. Sul 7-14 Mandello serra le fila e riparte con i suoi efficaci muri e le sue buone difese, che permettono un preciso appoggio al palleggio il quale, con una buona palla, può svariare distribuendo a piacere su tutta la linea di attacco. Coach Castagna chiama in campo Fattori su Cottini. Easy risponde al gioco delle mandellesi ed alcuni prolungati scambi sono di alto valore tecnico, ma il gioco delle avversarie appare più continuo e meno falloso mentre le nostre compiono qualche errore di troppo che non dovrebbero commettere con una squadra così ben rodata. Anche il secondo set prende la Statale 36 per Lecco, direzione Mandello. 16-25.

Le ragazze del lago non avranno poi cenni di rilassamento nemmeno nel terzo set: dopo vari scambi conclusi da Easy che infiammano il pubblico incappiamo in una discontinuità che non permette di giocarci punto a punto la frazione. Fatale conseguenza la vittoria del Mandello che mette la parola fine chiudendo il terzo 15-25.

La situazione in classifica di Easyvolley appare molto critica: le precedenti partite, giocate con avversarie più alla nostra portata, Grassobbio e Novate, avrebbero dovuto contribuire ad uscire dalla zona rossa, ma così non è stato, al contrario le nostre prestazioni opache ci hanno visto subire due sonore sconfitte.

Ci aspetta, dopo la pausa pasquale, una trasferta con la prima forza in campionato e poi incontreremo la più abbordabile Binasco, avanti a noi di sette punti. Occorre rientrare in campo recuperando i vari infortuni per il rush finale: cinque partite da giocare con la voglia di dare del filo da torcere a tutte, indistintamente, cercando di fare il meglio possibile. Come più volte ribadito, la tecnica delle singole e le capacità della squadra non mancano e ciò deve contribuire a rendere le partite più combattive, giocandocele punto a punto.

Si può fare!

Easy .. GO!!!

servizio video HD

by G. Matterazzo

 

 

 

Letto 152 volte