Serie C: segnali positivi nonostante il 2-3. In evidenza

Campionato Regionale di Serie C- girone A - giornata 14

La serie C easyvolley in una immagine di repertorio.

 

EASYVOLLEY - OMC VALPALA 2 : 3

(25-21, 25-14, 17-25, 17-25, 11-15)

Alberio (L), Bottan 21, Fattori (2), Lamperti (16), Mestriner (K) 15, Mussi (1), Oliva (9), Saffirio (10).

Desio, 3 febbraio 2018

La prima squadra Easyvolley incontra tra le mura amiche la seconda in classifica Valpala con un solo 8 atlete a disposizione. Situazione difficile per questo gruppo che sembra perseguitato dalla sfortuna.

Il presidente Visintini in settimana ha chiesto alle atlete e allo staff un moto di orgoglio e di rabbia per combattere la sorte avversa, mai lasciarsi andare! Paolo Amendola insieme allo scout Cardinali, come sempre ha studiato bene le avversarie e ha chiesto alle sue atlete concentrazione e attenzione in campo. Nei primi due set abbiamo visto una squadra determinata, attenta, decisa a fare bene e i risultati non sono mancati: i primi due set vinti con un ottimo gioco di squadra e un Valpala in difficoltà non riusciva a costruire il proprio gioco sotto i nostri attacchi ed ottime difese.

Nel terzo set però le avversarie entrano in campo con una formazione cambiata e un nuovo piglio mentre le nostre, forse un po’ troppo sicure del risultato, si spengono, commettono più errori in ricezione e difesa e non riescono più a costruire il bel gioco iniziale. Il terzo e quarto set scivolano via a favore di Valpala, Amendola prova la carta Fattori, ma non basta, per il resto non ci sono cambi a disposizione per dare un po’ di respiro alle atlete in campo in questa lunghissima partita!

Si va al tie-break e Amendola incita e scuote le sue atlete. Il quinto set procede puto a punto, in equilibrio; si cambia campo 8-7 per noi, poi però una serie di buone battute delle avversarie e ottimi attacchi dei loro laterali, minano definitamente le nostre speranze e la partita si chiude a loro favore.

Una sconfitta fa sempre male e rimaniamo in zona rossa, ma quello che abbiamo visto nei primi due set va ben sperare: un ottimo livello di gioco e un buon affiatamento tra le atlete.

La squadra, come abbiamo detto più volte, ha buone potenzialità e passo dopo passo, siamo sicuri che saprà uscire dalla situazione difficile in cui si trova.

Noi ci crediamo!

Easy go!

 

 

 

 

Letto 108 volte