2Div: mission impossible .. compiuta!!

SECONDA DIVISIONE FEMMINILE GIRONE A Giornata 14

Splendido momento, cercato ed ottenuto: le nostre ragazze festeggiano la permanenza in 2a Divisione!  

Ultimo capitolo della regular season: stasera l’incontro con il Cesano deciderà la permanenza delle Easy in Seconda Divisione oppure se dovremo disputare la lotteria dei play-out per conquistarla. Avevamo chiesto alle nostre ragazze, dopo il primo 3:0 inflitto alla Biassonese, due vittorie che ci permettessero di affrontare il Cesano (che davamo per perdente nei due incontri che lo aspettavano) con due punti di vantaggio. Le nostre ragazze hanno vinto entrambi gli incontri ma contro la Dream, pur recuperando una vittoria che sembrava sfumare, hanno perso un punto vincendo solo al tie-break e quindi guadagnando solo 5 punti, seppur preziosi, in due partite. Nel contempo il Cesano aveva sì perso inaspettatamente con la Dream e poi più prevedibilmente contro la Dipo ma purtroppo strappando a quest’ultima un punto prezioso. Pertanto stasera Easy è a quota 19 con Cesano ad una sola lunghezza; l’unica nostra possibilità di permanenza garantita è la vittoria (sperando per le nostre corde vocali ma soprattutto per le coronarie di non arrivare né  al quarto né  al quinto set). Le altre partite che ci riguarderebbero (in caso di inopinata sconfitta) sono Vedano (che in caso di 3 punti ci raggiungerebbe a quota 19) contro Carnate e Biassono (che in caso di vittoria ci supererebbe a quota 20) contro Sovico.Le nostre ragazze debbono pensare solo a vincere con il coach che sicuramente saprà gestire alcune assenze pesanti in attacco tra cui la capitana (out per il malaugurato incidente all’inizio dell’ultima partita contro la Dream) ed il martello più forte (colpita da una squalifica arrivata ora per un episodio di 4 partite fa). Speriamo che tutte le ragazze chiamate in campo esprimano al meglio la propria potenzialità.

Forza Easy, go! 

 

PALLAVOLO CESANO -  EASY VOLLEY  0 : 3

Parziali: 20-25;  12-25;  23-25.

Cesano, 15 Aprile 2016

È andata proprio così: il coach ha pescato dal cilindro (e dal vivaio della società) una giocatrice per sopperire alle forzate defezioni, ha rimescolato un po’ le carte ..et voilà, il gioco è riuscito ed Easy ha confermato la sua permanenza in 2° Divisione conquistando la vittoria con il 2°  tre a zero della stagione. La tensione era palpabile fin dall’inizio con una posta in palio decisamente alta per entrambe le squadre che proprio nell’ultima giornata si disputavano la salvezza con uno scontro diretto. Al 14° Cardinali chiama t-o sul 16 a 14; il coach del Cesano fa altrettanto 6 minuti dopo con situazione invertita 19 a 22; sospensione che non rallenta le Easy che chiudono in 22 minuti con un meritato 20 a 25.

La sorella della nostra splendida Sofy, autrice di una grande prova all’andata, è costretta ad uscire per problemi ai piedi ed il Cesano ne risente pesantemente; il loro allenatore al 7° ferma il gioco sul 5 a 9 e poi al 17° sul 12 a 22 ma in due entusiasmanti minuti chiudiamo con un perentorio 12 a 25; il set più corto della stagione.

Il rientro della pur sofferente avversaria, che stringendo i denti cerca di opporsi alla squadra della sorella, contribuisce alla resistenza del Cesano che per un po’ mantiene il ritmo ma che al 16° si trova 14 a 19, poi rimonta costringendo coach Cardinali a cercare di stopparle al 19° sul 18 a 20 e dopo soli 3 minuti sul 21 a 22. Ma le Easy stasera sono belle, brave e concrete ed in 25 minuti chiudono la partita ed il campionato con un 23 a 25 che scioglie i timori degli spalti in una standing ovation meritatissima.

La Seconda Divisione sarà ancora testimone delle imprese delle EASY; auguriamo al Cesano (per evitare dissapori famigliari) di salvarsi nei play-out in modo da rincontrarci la prossima stagione.

Un applauso a tutte le nostre ragazze partendo da quelle che hanno giocato stasera (in ordine di battuta): Dono, splendida palleggiatrice, presente in ogni angolo del campo; Annalisa, opposto filiforme ma dal colpo deciso e violento; Sofy, dal primo tempo veloce e micidiale e dalla battuta tesa; Silvia (chiamata all’ultimo momento a rinforzare la squadra) che ha ben gestito l’emozione del debutto; Chia (eroina dello scontro con la Dream); Ele, centrale che stasera ha fatto un gran numero di muri vincenti ed ha migliorato il suo score in battuta; Alessia, libero preciso ed attento.

Un applauso alla panchina (in ordine di numero di maglia): Piggy, libero sempre disponibile e sorridente; Sofia, palleggiatrice arrivata dalle squadre più giovani e sempre pronta a mettersi a disposizione con entusiasmo; Ale, palleggiatrice titolare, grande combattente che si è dovuta arrendere al suo ginocchio per gran parte del girone di ritorno; Ari, muro splendido ed eroina della vittoria con la Vedanese; Michelle, sempre pronta ad entrare in campo ed esprimere con energia il suo entusiasmo.

Un applauso alle “forzate” assenti: Mea, martello implacabile, protagonista di diagonali incredibili per tutta la stagione; Giorgia, capitana picchiatrice, sempre pronta a coprire ogni zona del campo; Francy, opposto preciso, dispensatrice di passaggi calibratissimi e dai recuperi strepitosi.

Un grazie al coach David Cardinali che ha saputo motivare una squadra che 4 giornate fa sembrava condannata alla retrocessione e che ora può guardare con fiducia ad un futuro più che mai incerto (considerando i cambiamenti di accorpamento provinciale ed il passaggio di gran parte delle atlete che stasera hanno giocato in squadre U18 e la permanenza di altre tra le U16).

Un grazie al nostro Direttore Sportivo, la mitica Betta che si è sgolata in tribuna a sostenere le nostre Easy ed è stata la prima a scendere in campo a complimentarsi con loro.

Grazie alle due dirigenti, Anna ed Olga ed all’ormai infallibile refertista Max.

Grazie a Fabri e Cotti, fotografi d’eccezione che hanno saputo cogliere i momenti di lotta e di entusiasmo illustrando le imprese delle nostre Easy sul sito e sulla visitatissima pagina Facebook.

Easy U16 eccellenza, nucleo portante di questa squadra con un pizzico di U14, grazie di tutto e continuate a fare ...GOOOOOOOOO! I vostri genitori rimarranno i vostri più grandi tifosi (e dal prossimo fine settimana avvertiranno il vuoto causato da astinenza da partita).

A quando il prossimo torneo ???

16 immagini della partita nella   GALLERY  

 

 

 

Letto 641 volte