1 Div: Easyvolley vince la Champions Volley Cup.

Champions Volley Cup - Finale regionale 2015/16.

La premiazione: indimenticabili momenti!!

 

La Semifinale :

EASYVOLLEY DESIO - ARCOBALENO VOLLEY COSTA VOLPINO 2 : 0       

(25:21; 25:16)

Gandino (BG), 10 Aprile 2016

Biassoni (K), Boffi, Brenna (L), Cottini, Di Bello, Formentoni, Korda, Lavecchia, Liuzzo, Meli (L), Nobili, Passoni, Sassone. All.: Manera.

Nel gradevole contesto dei rilievi della Val Gandino si è svolta la Champions Volley Cup tra le quattro squadre che si sono aggiudicate la Volley Cup nelle provincie di Monza e Brianza, Milano, Varese e Bergamo. Le squadre coinvolte partecipano ai rispettivi campionati di prima divisione e ovviamente ognuna vuole aggiudicarsi il trofeo. Segnaliamo purtroppo un infortunio verificatosi venerdì. Nel corso degli allenamenti la nostra Jennifer si fa male ed è costretta ad uno stop! Non potrà giocare ma ... eccola a bordo campo, in stampelle, a tifare easy !!! Grande Jenny, auguri di pronta guarigione!! Coach Manera convoca allora una centrale della U16, Valeria Liuzzo, che ha risposto presente e che ringraziamo per la sua disponibilità. Il primo incontro si è svolto al mattino e il regolamento prevede la vittoria al meglio dei due set: di fronte a noi le vincitrici della provincia di Bergamo che non fanno mistero di avere appena conquistato la serie D, appaiono anche due altissime e prestanti atlete, ma fortunatamente sono due giocatrici della Foppapedretti che passano a salutare. I due set sono stati a senso unico: le nostre ragazze hanno applicato entrambe le fasi in modo ordinato, nessun condizionamento per il soffitto basso e ben decise a non lasciare gioco alle avversarie; le bergamasche hanno messo in campo la grinta, ma non è stato sufficiente a contenere le nostre atlete che hanno conquistato meritatamente la finale.

La finale, si sa, è in genere (salvo eccezioni che ben conosciamo...) l’ultima partita del torneo e ciò ha permesso al folto gruppo di atlete, genitori e seguito, quattro passi per lo splendido centro storico del paese. Viette strette, negozi tramandati da generazioni, angoli caratteristici e tre bellissime chiese storiche tra le quali svetta la imponente Basilica di Santa Maria Assunta, del 15° secolo, costituita da tre navate con opere di indubbio valore: la barocca cupola ad ombrello dipinta da Giovanni Battista Lambranzi, con Cristo, san Pietro, san Giacomo Maggiore e san Bartolomeo posti ai quattro punti cardinali, ed il presbiterio, con volta a botte affrescato da Ottaviano Viviani.

Un po’ di sana cultura non guasta ..

Pasto consumato in un ristorante del centro storico e mini relax delle ragazze sopra ad una piattaforma “simil solarium” collocata in piazza, dove incontrano le atlete dell’AGS Milano, loro avversarie… ma ora, rientriamo nei ranghi perché una finale ci attende..!!!

 

La Finale :

EASYVOLLEY DESIO - A.G.S. VOLLEY MI  3 : 2            

(20:25; 25:20; 21:25; 25:14; 15:13)

La finale si è disputata nel tardo pomeriggio in un palazzetto decisamente più idoneo e degno dell’evento; di fronte abbiamo, si diceva, le AGS Milano, fisicamente equivalenti alle nostre ragazze ma evidentemente più esperte. Un problema che affiora fin dalle prime battute sono le vetrate a Ovest e il sole crea difficoltà di visuale, infatti la formazione che si posiziona nel lato svantaggiato perde regolarmente il set. Sarebbe opportuno montare tende che possano evitare un così fastidioso riverbero.

L’avvio è equilibrato, parziale di 8 pari e nostro T.O. in svantaggio 12-14, la partita è piacevole ed il tasso tecnico è elevato; si lotta punto a punto fino a quando le milanesi vanno sul 17-21 e poi vincono il set.

Anche il secondo è equilibrato, siamo in vantaggio 8-7 e procediamo appaiati. Non appena si concretizza un break di soli due punti a nostro favore (14-12) le avversarie chiedono il T.O. L'incontro è avvincente: pochi errori e splendide azioni. Dopo il T.O. sul 18 pari sono le nostre ad accumulare il vantaggio decisivo e pareggiare i conti.

Nell’avvio del terzo parziale siamo in difficoltà, chiediamo il T.O. sul 4-8, poi andiamo sul 9-11 ma lo svantaggio si amplia sul 12-17; riusciamo a effettuare uno splendido recupero andando sul 20-21, ma qualche ingenuità nel finale ci costa un set che sembrava alla portata, peccato.

Nel quarto set le nostre avversarie patiscono il momento peggiore del controsole ed oltre a ciò qualche elemento denota un cedimento fisico; le nostre più giovani atlete, dopo il 7 pari iniziale, prendono il mano le redini dell’incontro e vincono il parziale con facilità.

Nel tie-break... sorgono due scuole di pensiero: se vinciamo il sorteggio scegliamo la parte al sole così al cambio campo saremo avvantaggiate .. oppure scegliamo subito la parte favorevole per guadagnare subito terreno? Coach Manera propende per la seconda soluzione .. che si rivela quella giusta!! Vinciamo il sorteggio ed iniziamo con il sole alle spalle e ci è gioco facile arrivare al giro del campo in vantaggio 8-2; adesso siamo noi controsole e le nostre avversarie raccolgono tutte le energie residue riuscendo a riportarsi sotto: il punteggio 14-13 sembrava impensabile fino a qualche minuto prima, le aiutiamo nel loro recupero perché ci viene il “braccino” della paura di vincere … ma con un attacco a segno riusciamo a portare a casa set e incontro; splendida partita e grande prestazione delle nostre ragazze.

Epilogo finale con la cerimonia di premiazione delle quattro squadre partecipanti. Possiamo finalmente, e con un pizzico di commozione, ammirare le nostre atlete che alzano uno splendido trofeo, e la nostra bravissima Elisa Lavecchia che replica il primato di miglior giocatrice già conquistato nella finale Volley Cup provinciale.

Le nostre ragazze sono reduci da una serie di impegni pressanti e ravvicinati: hanno giocato diverse partite, molte delle quali un giorno e l'altra l'indomani per tre settimane consecutive. Otto partite, otto vittorie!! E' d'obbligo un plauso a Coach Manera che ha sapientemente dosato e amministrato la preparazione fisica e mentale delle ragazze!!

Il trofeo Champions Volley Cup rappresenta così un’altra gioia in una stagione che tra under 18 e Prima Divisione sta regalando grandi soddisfazioni.

Semplicemente fantastiche.

Easy.. GO !!

immagini dell'evento:

  La Semifinale  (50) 

  La Finale       (50)  

 

 

Letto 512 volte