2Div: pesce d'aprile riuscito!

 

Seconda Divisione Femminile - Girone A  giornata 16

Un bel momento della vittoriosa partita contro Vedano.

Abbiamo il vantaggio di entrare in campo sapendo cosa hanno fatto ieri sera le dirette avversarie. L’Ardor (che era quarta a 22) si è incontrata con il Carnate che era sopra di una posizione con 25 punti: risultato 0 : 3   per cui le posizioni non sono cambiate ma il Carnate si è rafforzato ed è salito a 28  punti. Il Cesano (che era sesto a 17) ha ospitato il Dream Volley (che era ultimo a 11): risultato è a dir poco sorprendente (e  dimostra che nulla nel nostro campionato va dato come scontato) 0 : 3. Anche qui le posizioni in classifica sono al momento immutate ma la battuta d’arresto del Cesano dovrebbe favorirci; intanto il Dream ci ha raggiunto a quota 14 ma con Easy che deve ancora disputare stasera il proprio turno. In contemporanea a noi gioca il Biassono (ora a 16 punti) contro l’irraggiungibile Nuova Ronchese (ora a 40 ma con una partita in meno) e la DIPO (ora a 22 ma anche loro con una partita in meno) che ospita il Sovico (ora a 39).

Facciamo il giochino dei SE ..

SE stasera noi prendiamo tre punti andiamo a 17, raggiungendo il Cesano e  sorpassando il Vedano che rimarrebbe a 16 così come il Biassono che non dovrebbe poter impensierire la Ronchese. La Dream rimarrebbe dietro a noi a quota 14; contro di loro dobbiamo (e possiamo) vincere in casa il 6 aprile in modo da raggiungere un più rassicurante 20 punti ed arrivare a giocarci la salvezza contro il Cesano nello scontro diretto; e vincendo ci troveremmo a 23, salvi ed ancora in 2 Divisione. Altrimenti, la lotteria dei play-out che potrebbe riservarci amare sorprese. Non pensiamo neppure all’ipotesi di perdere stasera e la prossima con il Dream; in tal caso saremmo matematicamente retrocesse. Finiscono qua i SE; entriamo in campo e …. concretizziamo!

Forza EASY……GOOOOOO!

 

POLISPORTIVA VEDANESE - EASYVOLLEY  1 : 3

(26 -24  21-25  24-26  21-25)

Vedano, 1 Aprile 2016

Storica rivalità tra le due squadre che quest’anno si sono incontrate nell’U16 Eccellenza alla 5a (vittoria Easy 3:0) e nell’11a giornata (Vedanese vincitrice per 3:2) e in 2a Div. nella 7a  giornata (vittoria Easy 3 : 2). Tutte queste informazioni ed i calcoli legati ai SE di cui sopra valgono per noi genitori; loro, le nostre fanciulle,  vivono alla giornata. A volte ignorano addirittura la loro posizione in classifica: in effetti, sono molto EASY e questo è forse una fortuna!

L’assenza di una delle centrali titolari permette al coach l’utilizzo sin dal fischio d’inizio della giovanissima centrale “lunga” che sfrutta al meglio le sue doti naturali con una serie di muri vincenti che costringono il Vedano al 1° t-o dopo 7 minuti sul 6 a 9; manteniamo il vantaggio fino all’11 a 15, poi subiamo la rimonta delle giallo canarino che, malgrado il nostro t-o al 14°, ci raggiungono sul 16 pari. Riprendiamo il largo fino al 17 a 21, poi ci raggiungono sul 23 pari, facciamo il punto 24 ma non chiudiamo, anzi subiamo una schiacciata, ne mettiamo una in rete, facciamo un po di confusione e loro festeggiano in 27 minuti, con un 26 a 24 che, per come avevamo condotto il set, fa molto male.

Nel secondo facciamo due punti e poi loro ci raggiungono, poi ci ripetiamo e così via fino al 10° con il primo t-o 12 a 10. Il coach sostituisce due atlete che hanno dato segni di appannamento e la scossa sembra funzionare tanto che il Vedano ferma il gioco al 18° sul 17 a 19 e dopo due minuti sul 17 a 21; le Easy sono molto determinate ed in 24 minuti possiamo chiudere il set sul 21 a 25

Nel terzo rientra il martello titolare; loro partono meglio ed il coach Cardinali ferma dopo 3 minuti il gioco su un 4 a 0 che non promette bene. Ci rimettiamo in carreggiata e proseguiamo appaiate fino al 2° t-o al 19° con il Vedano 19 a 17; le raggiungiamo sul 23 pari, facciamo il punto del 24 e loro pareggiano; non vorremmo si ripetesse la storia del primo set. Ma le Easy ci smentiscono piacevolmente e in 27 minuti chiudono il set a punteggio invertito sul 24 a 26.

Nel quarto tocca all’allenatore del Vedano fermare il gioco al 3° sul 2 a 6; manteniamo il vantaggio fino al 9 a 14 quando, approfittando di un po’ di stanchezza delle nostre fanciulle, il Vedano lo erode fino a portarsi 13 a 15 con coach Cardinali che giustamente richiama in panchine le Easy per ricaricarle a dovere. Compito riuscito e nuovo stop richiesto dal Vedano al 17° sul 16 a 19; poi tocca a noi interrompere il gioco quando le giallo canarino si fanno sotto fino al 20 a 22; ma stavolta le Easy non hanno cedimenti, nè fisici né psicologici, e chiudono meritatamente in 24 minuti con il punteggio di 21 a 25 una bella ed emozionante partita.

Pesce d’Aprile fatto e prima parte della missione compiuta; il gioco dei SE ha portato bene. Stasera andiamo a dormire con EASY a 17, appaiato al sesto posto con il Cesano , in una provvisoria zona salvezza che dobbiamo rinsaldare mercoledì 6 contro il DREAM e confermare venerdì 15 proprio contro il Cesano. Noi genitori continuiamo con i SE, loro vanno a dormire contente ed EASY, forse il modo migliore per affrontare gli ostacoli futuri.

Ed allora, forza ragazze, continuate così   …EASY GO!

 24 immagini della partita nella  GALLERY

 

 

 

Letto 718 volte