U12: Trofeo Brianza, facile vittoria che fortifica il primato.

Coach Cardinali chiama un time-out. 

 

Sovico, 12 Aprile 2015

 

Inizia presto la mattina delle giovani Easyvolley, con appuntamento alle 8.30 in quel di Sovico per il riscaldamento, costringendo atlete (ed accompagnatori) ad una levataccia “scolastica” anche di domenica. La squadra padrona di casa non era un avversario temibile sotto il profilo agonistico, essendo attualmente l'ultima in classifica, con un solo punticino.

La partita, come prevedibile, si mette bene per noi fin da subito: nonostante la Asd Sovico B metta in campo una grande grinta, la superiorità di Easyvolley in termini fisici, atletici e tecnici, è assolutamente fuori discussione ed il primo set si chiude nel giro di 10 minuti, senza che nessuno dei due coach senta la necessità di effettuare cambi o chiamare time out.

E' a quel punto, però, che scende in campo contro le nostre ragazze un altro avversario e di natura assai temibile, cioè loro stesse. Dice bene chi afferma che questo genere di partite sono difficili sotto il profilo psicologico, perché l'assenza di tensione agonistica determina un calo di attenzione che porta a commettere errori ed a perdere di vista l'obbiettivo finale.

Difatti, alla ripresa del secondo set, le nostre ragazze vanno subito sotto di due punti, salvo poi riprendersi e riagguantare il vantaggio che non lasceranno più per tutto il secondo ed il terzo set, sebbene, a tratti, quel pericoloso calo di tensione torni a farsi sentire, provocando errori da parte nostra che regalano punti alle avversarie.

L'allenatore Cardinali non ci sta e, nonostante il vantaggio, non esita a strigliare per bene le sue giovani puledre, chiedendo loro di rimanere concentrate e di non distrarsi.

Onestamente non è stata una partita divertente: non si è divertito chi l'ha vista ma non si è divertito nemmeno chi l'ha giocata e questo, ovviamente, un po' dispiace.

Tuttavia, questa vittoria mantiene saldamente al comando del girone Easyvolley, in vista dell'ultima partita che si giocherà domenica nella palestra di casa delle scuole Pertini.

Onore dunque alle nostre vincitrici che hanno domato due avversari: la squadra avversaria e soprattutto le insidie ed i tranelli che, per eccessiva sicurezza, a volte noi stessi ci creiamo.

 

Avanti così ragazze: Easy GOOOOO!!!


 

 

Letto 593 volte